Corso di crescita personale. Cioè?

Vuoi finalmente fare un corso di crescita personale?

Non sai quale scegliere?

 

Finite le vacanze, sigh! Hai riposto pinne, fucile ed occhiali ed ora è il momento dei buoni propositi. Bevendo un Aperol Spritz al bar del villaggio hai sentito parlare degli straordinari cambiamenti che si ottengono frequentando dei corsi di crescita personale. Ora hai deciso e, facendo una ricerca sul web, hai trovato tantissime proposte da altrettanti trainer

Oggi ti do qualche dritta per capire:

  • che corso fare e
  • a chi rivolgerti per farne uno veramente efficace.

Read More

PNL? Cos’è?

Vuoi proprio sapere cos’è la PNL?

Dici che alcuni ne parlano bene altri meno?

 

A volte le persone, consapevoli che conosco la PNL, dicono – Guarda che LUI fa PNL – come se fossi uno che pratica il Kung fu (Ops, si faccio anche quello…vabbè, era un esempio) o uno che conosce chissà quale magia (Beh, si, nella PNL un po’ di magia c’è…) e ti sa guardare dentro. In realtà è molto più semplice anche se molto, molto efficace.

Oggi ti do la mia versione come Coach di PNL, cultore della Psicologia e persona che ne ha di fatto applicato i principi e le tecniche in oltre 40 anni di esperienza di comando e come Pilota istruttore, in particolare, nella Guardia di Finanza apprezzandone l’eccezionale efficacia. 

 

 

Richard Bandler, cocreatore della PNL insieme a John Grinder, dice – NLP is an attitude – la PNL è un atteggiamento. Una perfetta sintesi di cosa sia la Programmazione Neuro Linguistica. E’ di fatto proprio un atteggiamento, un modo cioè di porsi, di comportarsi con le persone, nelle situazioni e, soprattutto, con se stessi. Read More

Il caffè è un piacere…! L’Attenzione

Non ti ricordi nemmeno che sapore avesse il caffè preso due minuti fa?

Vuoi sapere come gustartelo godendo ogni attimo?

Ti capita spesso di aver dimenticato le chiavi della macchina dopo aver fatto due km a piedi fino al garage?

 

Oggi ti parlo dell’Attenzione, forse uno dei processi cognitivi, cioè quelli necessari alla conoscenza, più importanti che il cervello usa per interagire col mondo circostante. Quando conoscerai meglio come funziona, ti renderai conto che potrai sfruttarlo in maniera più efficace per realizzare i tuoi obiettivi, ma soprattutto vivere appieno la tua vita, momento per momento, e godere il benessere quotidiano.

 

Read More

Dipende da come la vedi. Submodalitá

Vuoi evitare la stretta allo stomaco per un brutto ricordo?

Vuoi rendere quello della tua vacanza ancora più emozionante?

Una mia amica viveva felice con un gatto dopo esser rimasta sola anzitempo. Checco, era il nome che aveva dato al gatto perché adorava Zalone, era bellissimo, soprattutto ai suoi occhi, ma obiettivamente bello e di questo Lucrezia, la mia amica, ne era orgogliosa. Aveva il manto di uno straordinario nero lucido da sembrare una pantera bonsai. Sulla zampa anteriore sinistra aveva un disegno finissimo di colore bianco che gli conferiva un aspetto decisamente unico. Per Lucrezia non era un animale e per questo non si creava nessun problema a farlo dormire nel suo letto. Checco aspettava acquattato vicino l’anta del balcone che Lucrezia si sdraiasse e, poco dopo, con un guizzo felpato, saltava sul letto andandosi a sistemare tra i suoi piedi con la testolina appoggiata sulla caviglia destra che, per qualche motivo, preferiva. E si addormentavano così, felici e spensierati fino al mattino quando, pochi secondi prima  della sveglia, Checco sgattaiolava per svegliarla con una bella slinguazzata sulla guancia. Parlava di Checco con chiunque incontrasse, decantandone le doti a suo dire straordinarie, in realtà nella norma per quel tipo di animale. Ma, come si dice a Napoli, ogni scarrafone è bell ‘a mamma soie. Mi diceva che per lei era come un figlio, per giunta affettuoso. Non appena tornata a casa – mi diceva – Checco mi si attacca alla caviglia e mi segue ovunque vado.

Un giorno mi telefonò, disperata. Read More

10 Comments

Categories: Blog

Tags:

Gastone e la Legge dell’attrazione

Ti ricordi di Gastone, il cugino fortunato di Paperino? Un…una fortuna…

Ma come ci riusciva?

Voglio comprare l’ultimo modello della Buick cugino – diceva a Paperino. E questi lo guardava incredulo pensando a dove avrebbe preso i soldi visto che era uno squattrinato. Ma costa tanti dollari… rispondeva Paperino. E Gastone, continuando ad ammirare la sua manicure, aggiungeva Di cosa ti preoccupi papero incredulo? In qualche modo i soldi arriveranno... Mentre lo diceva era assolutamente sicuro, come se fosse già accaduto. E poco dopo, puntualmente, arrivava l’inattesa eredità di un vecchio zio (non Quello Zio, Paperonee chi l’ammazza!) che lasciava interdetto il povero Paperino alle prese, invece, con tutti i suoi guai. Read More

12 Comments

Categories: Blog

Efficiente con il Pranic Healing

Ma sei proprio sicuro che non sia vero?

E…se lo fosse e non si può ancora dimostrare con le conoscenze attuali?

Stavo pensando alle cose che esistono, ma che non sono percepibili dai sensi umani come ad esempio l’elettricità, invisibile, il fischio ad ultrasuoni che i cani sentono e noi no oppure ancora il magnetismo che si rivela a noi soltanto in presenza di un magnete che attrae un altro magnete o un oggetto ferroso.

Quando ci troviamo di fronte a casi del genere tendiamo generalmente allo scetticismo fino a che qualcosa o qualcuno non ci fornisce delle prove dell’esistenza di quel fenomeno. La stessa Psicologia, e la Scienza in particolare, confuta tutto ciò che non sia dimostrabile in maniera empirica ossia con un procedimento che, ripetuto, fornisca sempre lo stesso risultato.
Riflettendo su questo ho dedotto che, se da un lato il metodo empirico ci dà la certezza del risultato e quindi della teoria che si vuole dimostrare, dall’altro, di fatto, ci potrebbe privare di potenziali benefici soltanto perché non siamo riusciti ancora a dimostrarne l’esistenza. Read More

6 Comments

Categories: Blog

Sveglia senza sveglia?

 

Hai azzittito la sveglia 15 volte prima di alzarti e ti senti ri…mbambito?

 

Vuoi alzarti dal letto senza trascinarti il resto del corpo fino alla doccia?

 

Semplice!

 

Vieni, ti spiego come fare, in poche mosse, a svegliarti senza sveglia ed essere arzillo ed efficiente tutto il giorno.

Ti racconterò di:

  • come il sonno è articolato in fasi e cicli,
  • cosa ti farà riposare in maniera efficace,
  • quali tecniche adottare per fare della tua sveglia mattutina un momento di benessere e
  • cosa devi evitare per non sentirti ri…mbambito.

Durante il sonno Read More

2 Comments

Categories: Blog

(SPC) SinaPsiCoaching. Il Blog.

Ciao e benvenuto.

Oggi è il 10 luglio 2018 ed è il mio 59° compleanno.

Ho deciso di farmi un regalo straordinario: aprire questo blog. 

Tanti auguri Giuseppe! Grazie! 😃

 

L’obiettivo di (SPC) SinaPsiCoaching è condividere con Te uno stile di vita fatto di pensiero e azione e offrirTi il mio libero contributo per intraprendere o continuare il meraviglioso viaggio verso la crescita personale. Crescita intesa come apprendimento, una delle funzioni superiori della mente, grazie alla quale abbiamo lo straordinario dono di adattarci continuamente a nuove situazioni apprendendo, appunto, sempre cose nuove che ci consentono di affrontare altre altrettanto nuove sfide più impegnative e per questo stimolanti che la vita ci propone. Ciò che ci aiuta a crescere, immagazzinando nelle nostre memorie le esperienze che viviamo, sono le risorse alle quali attingiamo in caso di necessità. Parlo, nello specifico, di quelle abilità mentali, conosciute come Hard e Soft skills, che ci supportano e ci fanno essere più efficaci nei pensieri e nelle azioni che facciamo per raggiungere i nostri obiettivi, realizzando ciò che desideriamo.  Read More

Stato Alpha: efficienza e creatività

Ti è mai capitato di avere la sensazione che qualsiasi cosa ti metteresti a fare ti riuscirebbe bene?

Non sarebbe fantastico poterti sentire in quel modo ogni volta che serve?

Ebbene si, puoi farlo!

È possibile, applicando delle tecniche, andare a comando in quello stato, uno stato di grazia, nel quale mente cosciente e inconscio sono direttamente in contatto senza filtri.

Oggi ti parlerò degli Stati di coscienza e degli accorgimenti che puoi adottare per andare in quello giusto al momento opportuno. 

Forse ti starai chiedendo Ma come faccio a riconoscere lo Stato di coscienza? Si sa che la Psicologia, in quanto Scienza, per poter affermare con certezza un principio deve avere delle evidenze concrete. Nel 1924 lo psichiatra tedesco Hans Berger misurò, per la prima volta, l’attività elettrica del cervello scoprendo che questa è organizzata in onde o ritmi ciclici. Read More

No Comments

Categories: Blog