Buona Pasqua…a tutti

 

Buona Pasqua.

 

Oggi sono a casa, da solo, e ho pensato di dedicare queste righe a mio nonno, a mio padre, a mia sorella, con i quali avrei voluto passare, come ogni anno, questa Pasqua. 

 

Ricordo l’anno scorso mio padre quando, essendo il più anziano, agitava il ramoscello d’olivo, bagnato nella tazza con l’acqua santa, per la tradizionale benedizione di Pasqua. E le goccioline d’acqua, distribuita ai fedeli durante la messa della Domenica delle Palme, mi bagnavano il viso, mentre il cuore si riempiva di affetto per lui. 

 

E la scorsa settimana il Coronavirus se l’è portato via. 

Read More